CLICCA QUI PER LEGGERE L'ELENCO DEI BEAGLE TESTATI

CLICCA QUI PER LEGGERE LE ISTRUZIONI PER RICHIEDERE ED EFFETTUARE IL TEST

EPILESSIA LAFORA

E' una malattia genetica diffusa (finora oltre 1/4 dei Beagle testati ne è risultato portatore) e particolarmente grave nella razza Beagle.

Perciò, se si intende far riprodurre i propri cani, è fondamentale testarli prima dell'accoppiamento, per poter evitare che nascano cani malati.

Inoltre, se si compra un cucciolo, si consiglia vivamente di chiedere al proprio allevatore di farsi consegnare copia dei certificati del test Lafora del padre e della madre del proprio cane.

L'alterazione del gene EPM2B (NHLRC1) causa un non corretto metabolismo del glicogeno: i poliglucosani (detti “corpi di Lafora”) si accumulano anche nei neuroni, causando l'irreversibile degenerazione e la morte di queste cellule.

I primi segni della malattia possono includere: caratteristici scatti involontari della testa all'indietro (spesso innescati da un rumore, da una luce intermittente o tremolante), attacchi di panico, riduzione o perdita della vista, lamenti molto acuti, aggressività e incontinenza urinaria e fecale. 

I sintomi possono evolvere progressivamente in convulsioni vere e proprie ("grandi mali") e nel tempo il cane tende inesorabilmente alla perdita della coordinazione dei muscoli, alla cecità e alla demenza.

Purtroppo non esiste una cura. Cibi a basso indice glicemico in alcuni casi possono avere qualche beneficio; al contrario cibi a base di amidi o zuccheri possono aggravare la situazione. In genere si somministra fenobarbital (Soliphen), bromuro di potassio o levetiracetam (Keppra). L'uso di occhiali da sole per cani (i “Doggles”) all'aperto o di tende oscuranti in casa, attenuando l'impatto degli sbalzi di luce, può ridurre l'insorgenza delle crisi.

Essendo una patologia individuata e studiata nei Beagle soltanto di recente (marzo 2014, Canada), esiste la concreta possibilità che in passato i segni della Lafora venissero (incolpevolmente) non riconosciuti o confusi dalla maggior parte dei veterinari e che evolvessero in epilessia senza una precedente diagnosi di Lafora.

Se il Vostro Beagle ha già manifestato quel tipo di scatti improvvisi della testa all'indietro e se volete condividere la Vostra esperienza, scrivete a add@beaglelafora.it

E' l'unica causa (*) di epilessia la cui ereditarietà sia stata scientificamente dimostrata e per la quale sia stato predisposto e commercializzato uno specifico test genetico in grado di rivelare se un Beagle sia: SANO (da esso non potranno mai nascere figli malati), PORTATORE sano del gene responsabile della malattia (non è malato, ma potrà trasmettere l'anomalia genetica ai figli) oppure MALATO.

CLICCARE QUI PER LEGGERE LE SEMPLICI ISTRUZIONI PER RICHIEDERE ED EFFETTUARE IL TEST, ANCHE IN CASA.

La trasmissione del suddetto gene alterato avviene in diversi modi:
- genitore sano x genitore portatore sano = (mediamente) 50% figli sani, 50% figli portatori sani
-
genitore portatore sano x genitore portatore sano = (mediamente) 25% figli malati, 50% portatori sani, 25% sani
- genitore affetto x genitore sano = tutti i figli portatori sani
-
genitore affetto x genitore portatore sano = (mediamente) 50% figli malati, 50% portatori sani

(*) altre cause di epilessia possono essere emorragie, ischemie, infiammazioni e infezioni, traumi, anomalie metaboliche o tumori.